venerdì 23 marzo 2012


Continua l'intervista all'imprenditore Piscicelli del nostro Sandro Ruotolo: "Il giorno dopo il terremoto a L'Aquila ricevetti una chiamata di mio cognato che mi diceva: "Ci sarà tanto da fare!". Il fatto che io ridessi nel letto è una cosa estrapolata dal contesto ma non è andata esattamente così".E continua: "Non esiste una gara d'appalto pubblica. Sono tutte gare truccate dalla politica"

Nessun commento:

Posta un commento