domenica 26 febbraio 2012

Il popolo No Tav sfila pacificamente

Sono decine di migliaia i NoTav che hanno marciato da Busssoleno a Susa. Poco meno di 10 chilometri per il primo corteo dell’anno in Val di Susa. Tra i manifestanti anche i parenti e gli amici degli NoTav ancora in carcere, molti i cartelli e i cori di solidarietà. Anche se non vengono scanditi slogan contro il Procuratore Giancarlo Caselli è ancora lui al centro delle conversazioni per tutta la marcia. I NoTav lamentano di una giustizia a due velocità che li penalizza, senza sanzionare la azioni violente delle Forze dell’ordine di Cosimo Caridi


Nessun commento:

Posta un commento