lunedì 28 gennaio 2013

Treviso - Assemblea pubblica contro lo sgombero di Ztl Wake Up




Si è tenuta oggi all'ex-Telecom, in risposta a tutti i segnali di sgombero annunciati dalla stampa locale, l'assemblea pubblica indetta da Ztl Wake Up.
All'appuntamento erano presenti oltre 400 persone che, come sottolineato dai numerosi interventi, hanno espresso il dovere e la necessità di mantenere a Treviso uno spazio libero e aperto.
Da questa sera la struttura sarà presidiata in modo costante e meticoloso come emerso dalla volontà dei partecipanti all'assemblea stessa che si sono impegnati a supportare il collettivo protagonista dell'apertura del luogo.
La volontà di aprirsi alla città proseguirà con il corteo contro il degrado e lo sgombero previsto per sabato 2 febbraio con appuntamento alle ore 15 alla stazione f.s. di Treviso.
TREVISO, SVEGLIATI E FAI SENTIRE LA TUA VOCE ANCORA UNA VOLTA.
Ztl Wake Up resta!!

Nessun commento:

Posta un commento