venerdì 31 agosto 2012

Brescia antifascista respinge Casapound. Domani presidio


Brescia antifascista respinge Casapound. Domani presidio













Importante mobilitazione antifascista, a Brescia, contro il tentativo di "insediamento" di Casapound, che vorrebbe aprire un "covo" in zona.

Comunicato stampa della Rete Antifascista
Casa Pound: aggressioni e assassinii
I fascisti di sempre, dopo aver perpetrato aggressioni in tutta Italia (l'ultima delle quali, solo in ordine cronologico, il 14 luglio scorso a Viterbo, nei confronti di Filippo Rossi, stretto collaboratore di Gian Franco Fini, direttore del quotidiano on-line “Il futurista” e di un festival letterario denominato “Caffeina”) e assassinii (il 13 dicembre 2011 a Firenze, GianLuca Casseri, militante dell'organizzazione fascista, spara contro alcuni lavoratori senegalesi uccidendone due e ferendone altri tre) tentano di ricostituire anche in provincia di Brescia (dopo essere stati cacciati da via Apollonio) una base per organizzare simili iniziative.
Sabato 1 settembre, il capo-banda GianLuca Iannone (pluricondannato), vorrebbe inaugurare un 'covo' a S. Vigilio di Concesio.
Per impedire e chiudere subito questo avamposto di aggressioni antidemocratiche
PRESIDIO ANTIFASCISTA

Brescia antifascista respinge Casapound. Domani presidio:

'via Blog this'

Nessun commento:

Posta un commento